AUTORITA' DI REGOLAZIONE DEI TRASPORTI DI TORINO

Procedura di selezione per l'ammissione di dieci praticanti. (Delibera n. 124/2019).


Tipo:
CONCORSO
Scadenza:
18 November 2019
Fonte:
Gazzetta Ufficiale n. 79 del 04 October 2019
PDF
Visualizza

L'AUTORITA' nella sua riunione del 12 settembre 2019, Visto l'art. 37 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, che ha istituito, nell'ambito delle attivita' di regolazione dei servizi di pubblica utilita' di cui alla legge 14 novembre 1995, n. 481, l'Autorita' di regolazione dei trasporti (di seguito: «Autorita'»); Visto l'art. 1, commi 34, 35 e 36, della legge 28 giugno 2012, n. 92, recante «Disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita»; Visto l'accordo tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano del 25 maggio 2017 recante «Linee guida in materie di tirocini formativi e di orientamento»; Visto il regolamento concernente il trattamento giuridico ed economico del personale, approvato con delibera n. 4/2013 del 31 ottobre 2013, e successive modifiche ed integrazioni, e, in particolare, l'art. 16 recante la disciplina del praticantato che prevede che «1. l'Autorita', anche sulla base di apposite convenzioni con Universita', Enti ed Istituti di ricerca, puo' ospitare studenti iscritti all'ultimo anno del corso di laurea o giovani laureati per una esperienza di praticantato, per un periodo non superiore ad un anno, nelle discipline attinenti le materie di interesse dell'Autorita', previa valutazione comparativa dei curricula pervenuti. 2. Tale attivita' e' esperita a titolo gratuito, non costituisce attivita' lavorativa e puo' essere oggetto di valutazione ai fini di eventuali procedimenti concorsuali. 3. Puo' essere previsto un rimborso spese, la cui misura e' determinata dall'Autorita'»; Visto il regolamento concernente l'organizzazione ed il funzionamento dell'Autorita' approvato con delibera n. 61/2016 del 23 maggio 2016 e successive modificazioni e, in particolare, l'art. 15 che disciplina la struttura dell'Autorita'; Visto il Codice etico del personale dell'Autorita', approvato con delibera n. 58/2015 del 22 luglio 2015 e successive modificazioni, le cui disposizioni, come previsto dall'art. 3 del medesimo codice, sono anche applicabili, per quanto compatibili, alle persone autorizzate a frequentare l'Autorita' per effettuare periodi di praticantato, studi o ricerche; Vista la Pianta Organica dell'Autorita' come da ultimo rideterminata con delibera n. 27/2019 del 28 marzo 2019; Vista la delibera n. 140/2018 del 19 dicembre 2018 con la quale sono stati approvati il bilancio di previsione 2019 e pluriennale 2019-2021; Tenuto conto delle positive esperienze delle prime due edizioni del praticantato, avviate con delibera n. 118/2017 del 21 settembre 2017 e con delibera n. 101/2018 dell'11 ottobre 2018, e dell'interesse dell'Autorita' allo svolgimento di un ulteriore periodo di praticantato presso i propri uffici; Ritenuto pertanto di indire una selezione pubblica per l'ammissione di n. 10 praticanti presso l'Autorita' per un periodo di praticantato, non retribuito, della durata di sei mesi, con possibilita' di prolungamento per un periodo massimo di ulteriori sei mesi, rivolta a giovani laureati in possesso dei requisiti di partecipazione e secondo le modalita' di selezione stabilite dall'avviso di selezione allegato alla presente delibera; Ritenuto altresi' di riconoscere a favore dei praticanti, a titolo di rimborso spese, a fronte dell'effettiva presenza in servizio, un'indennita' mensile di € 600,00 lordi per i residenti nella regione Piemonte e di € 800,00 lordi per i non residenti; Considerato che gli oneri derivanti dall'adozione della presente delibera trovano copertura nei pertinenti capitoli di bilancio; Su proposta del segretario generale; Delibera: 1. E' avviata una selezione pubblica per l'ammissione di dieci giovani laureati in discipline giuridiche, economiche o statistiche ed ingegneristiche, ad un periodo di praticantato non retribuito presso l'Autorita' della durata di sei mesi, prolungabili per un periodo massimo di ulteriori sei mesi, rivolta a giovani laureati in possesso dei requisiti di partecipazione e secondo le modalita' contenute nell'avviso di selezione, di cui all'allegato A alla presente delibera, che ne costituisce parte integrante e sostanziale. 2. Responsabile della procedura di selezione di cui al punto 1 e' il direttore dell'ufficio affari generali, amministrazione e personale dell'Autorita', Vincenzo Accardo (v.accardo@autorita-trasporti.it - tel. 01119212510). 3. La presente delibera e' pubblicata, unitamente all'avviso allegato, nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» e sul sito web dell'Autorita'. Torino, 12 settembre 2019 Il Presidente: Camanzi