AZIENDA SANITARIA LOCALE ROMA 1 DI ROMA

Concorso pubblico straordinario, per titoli ed esami, per la copertura di ventisei posti di dirigente medico, a tempo indeterminato, disciplina di ginecologia ed ostetricia, con riserva di posti a favore dei soggetti in possesso dei requisiti di cui all'art. 1, comma 543, della legge n. 208/2015.


Tipo:
CONCORSO
Scadenza:
24 March 2019
Fonte:
Gazzetta Ufficiale n. 15 del 22 February 2019
PDF
Visualizza

In esecuzione della deliberazione del direttore generale n. 1291 del 28 dicembre 2018 esecutiva ai sensi di legge, l'ASL Roma 1, in qualita' di Azienda capofila delle ulteriori Aziende aggregate (ASL Roma 2, ASL Roma 3, ASL Roma 5, ASL Roma 6, ASL Frosinone, ASL Rieti, ASL Latina, Azienda S. Camillo Forlanini, Azienda Sant'Andrea), indice un concorso pubblico straordinario, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di ventisei posti di dirigente medico disciplina di ginecologia ed ostetricia, con la riserva di dieci posti a favore dei soggetti in possesso dei requisiti di cui all'art. 1 comma 543 della legge n. 208 del 28 dicembre 2015 e successive modifiche ed integrazioni, ripartiti nel seguente modo: un posto per l'ASL Roma 1; due posti per l'ASL Roma 2; due posti per l'ASL Roma 5; due posti per l'ASL di Rieti; due posti per l'Azienda S. Camillo Forlanini; un posto per l'Azienda Sant'andrea. Per quanto riguarda i posti non riservati, gli stessi sono ripartiti nel seguente modo: quattro posti per l'ASL Roma 1; quattro posti per l'ASL Roma 2; un posto per l'ASL Roma 3; un posto per l'ASL di Latina; un posto per l'Azienda San Camillo Forlanini. Sulla base delle disposizioni della Regione Lazio, si precisa che il numero complessivo dei posti di dirigente medico disciplina di ginecologia e ostetricia da ricoprire e' pari a ventisei, dei quali dieci riservati ex legge n. 208/2015, undici non riservati per concorso, cinque non riservati per mobilita'. In particolare e' disposto - per le aziende di seguito elencate - l'indizione e l'espletamento di avvisi di mobilita' nazionali per il profilo di dirigente medico disciplina di ginecologia e ostetricia, con le seguenti modalita':