UNIVERSITA' DI MILANO

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di categoria D, a tempo indeterminato, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, tecnico di laboratorio di biologia molecolare e cellulare, a supporto del lavoro sperimentale dei laboratori di farmacologia, infettivologia e patologia generale, per il Dipartimento di scienze della salute.


Tipo:
CONCORSO
Scadenza:
03 March 2019
Fonte:
Gazzetta Ufficiale n. 9 del 01 February 2019
PDF
Visualizza

E' indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, ad un posto di categoria D, posizione economica D1, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, tecnico di laboratorio di biologia molecolare e cellulare, a supporto del lavoro sperimentale dei laboratori di farmacologia, infettivologia e patologia generale, con rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, presso il Dipartimento di scienze della salute, codice 19630. Esperienze professionali La figura professionale richiesta dovra' fornire supporto alla ricerca, pianificando e svolgendo in prima persona esperimenti e coadiuvando gli altri operatori presenti in laboratorio, inclusi assegnisti, dottorandi e studenti. Il tecnico si occupera' in particolare della gestione dei laboratori, dell'approvvigionamento di materiali e reagenti e di: separazione di cellule da campioni biologici; manipolazione di colture cellulari (linee cellulari e cellule primarie); preparazione di campioni di proteine, DNA plasmidico, genomico e controllo di qualita'; analisi qualitativa e quantitativa di estratti proteici (western blot, citofluorimetria, ELISA, etc.); analisi qualitativa e quantitativa di DNA plasmidico, genomico e RNA; clonaggio; supporto alla gestione delle procedure di sicurezza; supporto alla stesura di progetti di ricerca; verifica e approvvigionamento del reagentario; controllo e manutenzione ordinaria degli strumenti; esecuzione e monitoraggio dei sistemi di controllo di qualita' e delle calibrazioni necessarie al corretto funzionamento degli strumenti. Vengono pertanto richieste le seguenti competenze professionali: buona conoscenza di metodi di analisi di biologia cellulare e molecolare (clonaggio, trasformazione di DNA plasmidico, manipolazione di colture cellulari, saggi di chemiotassi, invasione, angiogenesi, trasfezione, trasduzione con vettori plasmidici e virali, analisi di proliferazione e apoptosi, analisi di espressione di RNA e proteine, saggi di gene reporter, isolamento e analisi di vescicole extracellulari); buona conoscenza del funzionamento degli strumenti piu' usati in biologia cellulare e molecolare (spettrofotometro, citofluorimetro, strumenti per elettroforesi, termociclatori, luminometro, etc.); conoscenza delle procedure di sicurezza di laboratorio; competenza nella stesura di progetti di ricerca; precedenti esperienze in laboratori di ricerca di base; precedenti esperienze in attivita' di supporto alla didattica in laboratorio; conoscenza della lingua inglese; capacita' di utilizzo dei principali strumenti informatici e in particolare di Word, Excel, Adobe photoshop. Titolo di studio: