UNIVERSITA' DI MILANO

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di categoria D, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, tecnico laboratorio di telerilevamento, fotogeologia e GIS, a tempo indeterminato, per il Dipartimento di scienze e politiche ambientali.


Tipo:
CONCORSO
Scadenza:
24 February 2019
Fonte:
Gazzetta Ufficiale n. 7 del 25 January 2019
PDF
Visualizza

E' indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, ad un posto di categoria D, posizione economica D1, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, tecnico laboratorio di telerilevamento, fotogeologia e GIS, con rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, presso il Dipartimento di scienze e politiche ambientali - codice 19623. Esperienze professionali: la figura professionale richiesta dovra' fornire supporto alla pianificazione e allo svolgimento di analisi nell'ambito di ricerche nel campo del telerilevamento, della fotogeologia e dei sistemi informativi territoriali. In particolare, dovra' occuparsi di: elaborare immagini satellitari, foto aeree e foto riprese da droni per ottenere immagini processate, cartografia tematica, modelli 3D del territorio; analizzare immagini e ortofoto per estrarre dati ambientali e informazioni quantitative; allestire e popolare banche dati ambientali e territoriali; utilizzare software GIS e per il telerilevamento; gestire macchine e strumenti (PC fissi e portatili, GPS, droni) di un laboratorio di telerilevamento e GIS per la ricerca e per la didattica e di prestare la necessaria manutenzione per il loro funzionamento nel tempo; gestire l'utenza di ricerca e didattica del laboratorio e di fornire a studenti e frequentatori il know-how necessario alla fruizione delle macchine e al processamento dei dati (per tesi di laurea, ricerche di dottorato, esecuzione di commesse come previsto dal tariffario del laboratorio); supportare i docenti del Dipartimento nella cura, aggiornamento e manutenzione di strumenti informatici esterni al laboratorio ma utilizzati per analisi ambientali nel senso piu' ampio del termine; supportare docenti e studenti anche in campo durante missioni per l'acquisizione di dati ambientali con droni in forza al Dipartimento o con strumentazione topografica dedicata. Vengono pertanto richieste le seguenti competenze professionali: competenze e conoscenze di software dedicati (telerilevamento, GIS sia marcaproprietari sia open source, per il processamento di foto da drone; conoscenza delle peculiarita' e criticita' ambientali delle aree montane italiane ed extra alpine, con particolare riferimento alle aree di alta quota glacializzate dove il Dipartimento ha siti di monitoraggio permanenti; capacita' di gestione e manutenzione di macchine e strumenti ottici e informatici per la fotogeologia e il telerilevamento e di macchine informatiche a uso didattico e di ricerca in carico al Dipartimento; esperienza pregressa e comprovata nel popolamento e aggiornamento di banche dati ambientali e territoriali e nell'analisi multitemporale del territorio; capacita' organizzative pregresse delle attivita' di laboratorio SIT, telerilevamento e fotogeologia; conoscenza e gestione tecnica delle apparecchiature di laboratorio (stereoscopi, PC dedicati alla fotogrammetria); gestione e analisi statistica dei dati. Titolo di studio: +---------------------+------------------------+--------------------+ |Diploma di laurea | | | |conseguito secondo le| |ovvero laurea | |modalita' precedenti |ovvero laurea |magistrale, | |l'entrata in vigore |specialistica, |conseguita ai sensi | |del decreto |conseguita ai sensi del |del decreto | |ministeriale n. |decreto ministeriale n. |ministeriale n. | |509/1999 e del |509/1999, della classe: |270/2004, della | |decreto ministeriale | |classe: | |n. 270/2004: | | | +---------------------+------------------------+--------------------+ | |68/S - Scienze della |LM-60 - Scienze | |Scienze naturali |natura |della natura | +---------------------+------------------------+--------------------+ | | |LM-74 - Scienze e | | |86/S - Scienze |tecnologie | |Scienze geologiche |geologiche |geologiche | | +------------------------+--------------------+ | |85/S - Scienze |LM-79 - Scienze | | |geofisiche |geofisiche | +---------------------+------------------------+--------------------+ ovvero: +-------------------------+-------------------------+ | Laurea di primo livello |Laurea di primo livello | |(triennale), conseguita |(triennale), conseguita | |ai sensi del decreto |ai sensi del decreto | |ministeriale n. 509/1999,|ministeriale n. 270/2004,| |della classe: |della classe: | +-------------------------+-------------------------+ |27 - Scienze e tecnologie|L-32 - Scienze e | |per l'ambiente e la |tecnologie per l'ambiente| |natura |e la natura | +-------------------------+-------------------------+ |16 - Scienze della terra |L-34 - Scienze geologiche| +-------------------------+-------------------------+ Scadenza domande: Trenta giorni a decorrere dal giorno successivo a quello della pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami». Qualora tale termine scada in giorno festivo, la scadenza slitta al primo giorno feriale utile. Si considerano prodotte in tempo utile solo le domande presentate secondo una delle seguenti modalita' e pervenute entro il termine perentorio suindicato: a mano presso l'ufficio concorsi personale tecnico amministrativo, via S. Antonio n. 12 - Milano, nei giorni e negli orari di cui all'art. 11 del presente bando; a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzandola all'Universita' degli studi di Milano, via Festa del Perdono n. 7 - 20122 Milano, con il riferimento «Ufficio concorsi personale tecnico amministrativo - codice concorso 19623». A tale fine fa fede il timbro a data dell'ufficio postale accettante; a mezzo Posta elettronica certificata (PEC), inviando dal proprio indirizzo di PEC personale, all'indirizzo unimi@postecert.it entro il suddetto termine. Non sara' ritenuta valida la domanda inviata da un indirizzo di posta elettronica non certificata o se trasmessa da una casella di posta elettronica certificata diversa dalla propria. Si invita ad allegare al messaggio di posta certificata la domanda debitamente sottoscritta comprensiva dei relativi allegati e copia di un documento di identita' valido in formato PDF. Il messaggio dovra' riportare nell'oggetto la seguente dicitura: «PEC domanda di concorso codice 19623». Si precisa che la validita' della trasmissione del messaggio di posta elettronica certificata e' attestata rispettivamente dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna fornite dal gestore di posta elettronica ai sensi dell'art. 6 del decreto del Presidente della Repubblica 11 febbraio 2005, n. 68. Prove d'esame: le prove d'esame si articoleranno come segue: Prova scritta la prova scritta vertera' sulle tecniche e sugli approcci allo studio fotogeologico e telerilevato di elementi del territorio; Prova pratica la prova pratica vertera' sull'applicazione di tecniche proprie di un laboratorio di fotogeologia e telerilevamento per lo studio anche multitemporale di elementi del territorio; Prova orale la prova orale vertera' sulle materie oggetto delle prime due prove nonche' sull'accertamento della conoscenza della lingua inglese e dell'uso dei programmi informatici piu' diffusi per l'elaborazione di dati telerilevati. Diario delle prove: le prove si svolgeranno presso il Dipartimento di scienze e politiche ambientali - via Celoria, 2 - Milano secondo il seguente calendario: prova scritta 11 marzo 2019 - ore 9,30; prova pratica 12 marzo 2019 - ore 14,00; prova orale 13 marzo 2019 - ore 9,00. La pubblicazione del suddetto calendario delle prove d'esame ha valore di notifica a tutti gli effetti. Il testo integrale del bando, con allegato il fac-simile della domanda e' pubblicato sul sito internet dell'Ateno all'indirizzo http://www.unimi.it/concorsi Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi all'ufficio concorsi personale tecnico amministrativo (tel. 025031.3074-3076-3092-3097; e-mail ufficio.concorsi@unimi.it). Responsabile del procedimento e' la dott.ssa Anna Canavese, il referente del procedimento e' la dott.ssa Maria Teresa Fiumano' (tel. 025031.3077 e-mail mariateresa.fiumano@unimi.it).